fbpx

affittasi negozi varie metrature in centro Boltiere

Genova Italy
Affitto 4.800,00€ 400 - laboratorio

affittasi negozi varie metrature in centro Boltiere

negozio in fase di ultimazione posti in un nuovo centro commerciale – artigianale con ampio parcheggio, posto in prossimità del centro così composti:

negozio di mq. 78 open space con vetrina, altezza soffitto metri 4,25, canone mensile euro 400,00, consegnato pavimentato con bagno

Possibilità altri laboratori abbinabili con varie metrature intermedie a partire da mq. 170 fino a mq. 880

Ape in fase di realizzo

p.i. Luciano Caroli 335 – 68.600.17

www.carolimmobiliare.it
fb carolimmobiliare

LA STORIA

I primi insediamenti abitativi che riguardarono il territorio di Boltiere furono opera di alcune tribù delle popolazioni dei Liguri e dei Galli Cenomani. A questi subentrarono poi i Romani, che diedero al paese una precisa struttura e fisionomia. Il borgo crebbe con vitalità grazie alla sua posizione favorevole, proprio sulla strada che, utilizzata sia militarmente che commercialmente, collegava Bergamo con Milano.

Successivamente inserito nel regno dei Longobardi, fu poi conquistato dal Sacro Romano Impero il quale lo affidò al Vescovo di Bergamo. Questo trasferimento di proprietà fu sancito da un editto che, redatto nel 972 dall’imperatore Ottone I, risulta essere uno dei primi documenti in cui si menziona il nome di Boltiere.

Il primo testo in ordine cronologico è di poco antecedente, e risale al 909, quando in un atto viene citato un abitante di allora, tale “Andevertus filius quondam Grasemundi de Bolterio”. Il toponimo dovrebbe derivare da quella che allora era la conformazione territoriale della zona, ricca di paludi ed acquitrini: il termine Bolta sta appunto a significare un ristagno d’acqua che avrebbe dovuto trattarsi dell’estremità nord del Lago Gerundo, presente in epoca medievale.

Altre ipotesi sostengono invece che derivi da un nome proprio di persona, teoria che tuttavia non pare suffragata da elementi concreti.

Dopo la breve esperienza del periodo comunale nell’XI secolo Boltiere fu coinvolto, al pari di quasi tutto il territorio bergamasco, nelle sanguinose lotte di fazione tra guelfi e ghibellini. In particolare modo il borgo, appartenente allo schieramento ghibellino, si scontrò ripetutamente con il vicino territorio di Trezzo sull’Adda, dove era predominante la famiglia guelfa dei Colleoni.

Conseguentemente a Boltiere vennero costruite fortificazioni a scopo difensivo ed un castello: distrutto nel corso del XV secolo, ha conservato soltanto qualche residua muratura, inglobata in successive costruzioni.

Dopo un periodo in cui il potere a Boltiere fu appannaggio della famiglia milanese dei Visconti, nel 1428, il territorio fu posto sotto la dominazione veneta. La Serenissima fece definitivamente terminare le lotte di fazione del periodo medievale, cominciando ad attuare una politica lungimirante in ambito sociale ed economico.

I confini della Repubblica di Venezia coincidevano con quelli sud di Boltiere, sanciti dal passaggio del fosso bergamasco costruito ad hoc dalla Serenissima, nei pressi del quale fu posta una dogana. Questa portò indubbi benefici economici al paese che vide la nascita ed conseguente sviluppo di attività correlate all’esistenza della dogana stessa, quali il contrabbando ed il brigantaggio.

Alla Repubblica di Venezia subentrò, dal 1797, la dominazione francese, che accorpò Boltiere al vicino comune di Osio Sotto. Con il successivo avvento della dominazione austro-ungarica, il paese riacquisì la propria autonomia amministrativa, mantenuta fino ai giorni nostri.

 

 

affittasi laboratori varie metrature in centro Boltiere affittasi laboratori varie metrature in centro Boltiere affittasi laboratori varie metrature affittasi laboratori varie metrature in centro Boltiere affittasi laboratori varie metrature in centro Boltiere affittasi laboratori varie metrature affittasi laboratori varie metrature in centro Boltiere affittasi laboratori varie metrature in centro Boltiere affittasi laboratori varie metrature

Caratteristiche

Altre Proprietà